Logo IZS
denominazione
 Home Page » Pubblicazioni » Bilancio sociale 
Bilancio sociale 2006-2008   versione testuale






Il primo Bilancio Sociale dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'Emilia Romagna "B. Ubertini"

Al momento dell'assunzione dell'incarico di direzione dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'Emilia Romagna, nel settembre 2007, ho constatato, con rammarico, come l'Ente, pur essendo punto di riferimento per la SanitàPubblica Veterinaria Nazionale fin dagli anni '20, soprattutto in ragione della quantità del lavoro prodotto e dell'altissime professionalità che in esso operano, godesse di scarsa considerazione negli ambiti regionali di competenza.
Da qui, l'esigenza ed il tentativo di fornire un'informazione trasparente sulla destinazione delle risorse pubbliche affidate e comprensiva degli aspetti quantitativi ed economici delle attività fondamentali, prima fra tutte la sicurezza alimentare che declina principalmente la produzione agricola primaria e quella di trasformazione delle Regioni di competenza.
Interpretando le tendenze del sistema di controllo sanitario nei settori interessati dall'operato dell'Istituto, è stato scelto di rendicontare l'attività del triennio 2006-2008 anche al fine di costituire elemento di paragone per future analoghe iniziative.
Nella consapevolezza che questa prima pubblicazione del Bilancio Sociale presenti possibili inesattezze ed errori, per i quali chiedo venga accordata comprensione, vi è la certezza che la stessa costituisca strumento irrinunciabile. Ciò per condividere in modo trasparente la nostra missione con gli altri Enti pubblici, sanitari e non, con le associazioni degli allevatori e del settore alimentare, con i professionisti, con le associazioni di categoria e, soprattutto, con i circa quattordici milioni di cittadini che vivono nelle due regioni, e che, a ben vedere, sono i prevalenti destinatari finali dell'attività dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'Emilia Romagna "B. Ubertini".

Direttore Generale
Prof. Stefano Cinotti