Logo IZS
denominazione
 Home Page » Archivio news » 2019 » Maggio » Metodi alternativi agli animali, UNIPV incontra IZSLER 
Ultimo aggiornamento: Wednesday 15 May 2019
Metodi alternativi agli animali, UNIPV incontra IZSLER   versione testuale






La collaborazione con l'Universitā di Pavia si inserisce nell'ambito della divulgazione/formazione inerente i metodi alternativi all'utilizzo di animali nella ricerca che il Centro di Referenza sta perseguendo da diversi anni al fine di sensibilizzare gli attuali e futuri ricercatori nella loro attivitā lavorativa e di studio. I partecipanti hanno potuto verificare in modo pratico il processo di preparazione/impiego delle colture cellulari.
In particolare, l'attenzione č stata focalizzata alle tecniche di isolamento e manipolazione delle colture cellulari; sono state, inoltre, illustrate le applicazioni pratiche dei substrati cellulari nell'ambito della tossicologia (test di citotossicitā) e altre metodiche in vitro. Gli studenti hanno approfondito anche l'argomento inerente la Biobanca e l'importanza della stessa nell'ottica dello scambio e condivisione di materiale biologico ai fini della riduzione dell'utilizzo nel numero degli animali nella sperimentazione.  La possibilitā di possedere un'ampia gamma di linee cellulari,  consente inoltre di sviluppare metodiche per il controllo di prodotti biologici ad uso umano e veterinario e che prevedono la valutazione di potenziali agenti virali, microbiologici, etc.
Infine, sono stati presentati i progetti di ricerca e le attivitā specifiche del Centro di Referenza e le prospettive future e relative all'applicazione pratica della tecnologie delle colture cellulari e dei metodi in vitro.
Le giornate presso IZSLER fanno inoltre parte di un programma formativo di UNIPV, in essere da due anni, organizzato dalla Prof. R.Nano, che comprende anche lezioni teoriche e mira a sensibilizzare e preparare i giovani laureati in scienze biologiche all'uso di metodiche di laboratorio con colture cellulari.