Logo IZS
denominazione
 Home Page » Archivio news » 2020 » Luglio » Veterinari dietro le quinte di Una Sola Salute 
Ultimo aggiornamento: Tuesday 14 July 2020
Veterinari dietro le quinte di Una Sola Salute   versione testuale






Durante questi ultimi mesi la parola salute è stata sempre associata all'epidemia da coronavirus in atto e le preoccupazioni prevalenti indirizzate a come prevenire, curare, evitare la malattia. Durante tutto il periodo abbiamo però beneficiato di supermercati pieni e di cibi freschi e sani. Tutto ciò ci è sembrato normale, forse qualcuno lo ha ritenuto dovuto, ma non è così in molte parti del mondo. Dietro le quinte della nostra salute, per la quale si sono prodigati medici e operatori sanitari, ci sono state varie categorie di persone che hanno sempre lavorato assicurando in altri modi il benessere dei cittadini. Il sito Alimenti&Salute https://www.alimenti-salute.it/ ha voluto sottolineare con un video (https://www.youtube.com/watch?v=0-815LLEOsk), il lavoro dei veterinari pubblici addetti ai controlli ufficiali negli impianti di lavorazione dei prodotti alimentari, lavoro per certi versi silenzioso e invisibile. I veterinari hanno raccontato la loro esperienza e l'impegno per mantenere nel contempo la salute degli operatori e la salubrità e qualità degli alimenti.
Il video è accompagnato da una presentazione che ne spiega le finalità e i contenuti.
 
"Dalla fine di febbraio 2020 tutto è cambiato. Le industrie alimentari hanno continuato a lavorare per garantire la produzione di alimenti e hanno dovuto, da subito, cominciare ad organizzarsi per cercare di garantire oltre che produzioni sicure, anche le necessarie misure di protezione e distanziamento dei lavoratori.
Stessa cosa per gli operatori del controllo ufficiale. Abbiamo intervistato alcuni veterinari, responsabili del controllo in alcuni grossi stabilimenti di macellazione di suini, bovini ed avicoli, presenti nel territorio della Regione Emilia-Romagna, per farci raccontare la loro esperienza. Il servizio veterinario non è nuovo alle epidemie o alle pandemie, l'influenza aviaria ad esempio è ancora presente in Europa e nel mondo così come la peste suina africana viene continuamente monitorata per impedire che dilaghi in tutta Europa; per far questo la sanità pubblica veterinaria deve garantire che le filiere degli alimenti di origine animale (dall'allevamento fino alla distribuzione) vengano attentamente poste sotto controllo sia per la sanità animale che per la sicurezza alimentare."
 
Si parla spesso di approccio"One Health", Una Sola Salute, il lavoro dei veterinari in questo periodo, più che in altri, è la testimonianza più evidente di quanto questo approccio sia necessario nella società globalizzata.