Sistemi informativi

Ultimo aggiornamento: 1 Settembre 2021
All’interno di una moderna struttura sanitaria la componente informatica ha assunto negli anni una valenza tanto strategica quanto nascosta divenendo nel tempo un vero e proprio sistema nervoso che deve essere posto al servizio dell’efficienza e dell’efficacia dei processi che ne caratterizzano le attività, così come di ogni funzione che concorre a tale scopo.
Ai Sistemi Informativi è attribuito il compito di garantire la piena e completa operatività dell’infrastruttura Hardware e Software, la continuità operativa delle applicazioni e degli strumenti informatici utilizzati, e, in cooperazione con gli utenti interessati, la selezione, messa in esercizio e manutenzione di nuove soluzioni informative.
L’attuale articolazione dell’UO è descritta nell’organigramma seguente e le funzioni dei singoli uffici sono poi dettagliate nei singoli paragrafi:
Organigramma SI

Segreteria
La segreteria gestisce tutte le attività amministrative dell’Unità Operativa:
a. gestione telefonia mobile;
b. gestione inventari e beni in carico;
c. registrazione ordini;
d. rinnovi caselle di posta elettronica certificata;
e. controllo avanzamento commesse e fatturazioni;
f. supporto per il Sistema Qualità;
g. gestione rendicontazioni del personale;
h. attività di segreteria.
Viene inoltre espletata la funzione di RAO (Registration Authority Office) per il rilascio/rinnovo/revoca dei certificati di firma digitale.

Ufficio Front Office
L’ufficio Front Office è il primo punto di contatto dei Sistemi Informativi con l’utenza esterna ed interna per le problematiche legate all’utilizzo dei Sistemi Informativi dell’Istituto.
Riceve le richieste di assistenza per tutte le esigenze generali e le problematiche interne e esterne legate al sistema informativo dell’Istituto, le risolve o le inoltra a chi di competenza, sia internamente che esternamente (fornitori) all’IZSLER.
Inoltre supporta gli utenti nell’avviamento e gestione dei vari pacchetti software dell’Istituto, con particolare riferimento alle tematiche evolutive dei diversi programmi in uso.
Nel dettaglio l’attività dell’Ufficio Front-Office si articola nelle seguenti componenti principali:
a. collaudi interni e supporto agli utenti nei collaudi ufficiali;
b. inviare le informative di aggiornamento degli applicativi, di eventuali malfunzionamenti o fermi programmati del sistema informativo e del suo avvenuto ripristino;
c. pubblicazione dei contenuti sul sito;
d. pubblicazione dei contenuti della sezione dell’amministrazione trasparente;
e. gestione del sistema di videoconferenza;
f. gestione delle utenze di rete;
g. gestione delle caselle di posta elettronica dell’Istituto;
h. manutenzione delle procedure operative interne ai Sistemi Informativi.

Infine si occupa di gestire gli approvvigionamenti ed i nuovi acquisti di materiale informatico per gli utenti dell’Istituto ed il relativo parco installato.

Ufficio Infrastruttura
L’ufficio Infrastruttura è responsabile della gestione dell’infrastruttura informatica dell’Istituto, della sua evoluzione e del rispetto dei livelli di servizio infrastrutturali.
Tali compiti si sviluppano tramite molteplici attività che interessano l’intera area sistemistica, così riassumibili:
a. gestione e monitoraggio dell’intera infrastruttura (server, reti, apparati vari);
b. adozione di tutte le policy aziendali in tema di sicurezza, backup, aggiornamenti;
c. ripristino di eventuali malfunzionamenti;
d. supporto alla stesura del piano di business continuity e disaster recovery, sua adozione e verifica della sua osservanza da parte di tutti i soggetti interessati;
e. proposizione degli eventuali miglioramenti del piano di BC/DR;
f. supporto alla stesura di capitolati tecnici per le aree di sua competenza;
g. verifiche sistematiche del monitoraggio e storicizzazione dei livelli di servizio, sia interni sia legati a fornitori esterni;

Ufficio Software Amministrativo
L’ufficio Software Amministrativo si occupa di tutte le applicazioni software non sanitarie utilizzate in Istituto, nelle varie aree di pertinenza, fra le quali le risorse umane, la contabilità, gli affari generali, gli approvvigionamenti ed i lavori.
In questo contesto, congiuntamente al Responsabile dei Sistemi Informativi ed in collaborazione con gli altri uffici dei Sistemi Informativi, provvede a definire la pianificazione delle attività operative e delle evoluzioni dei sistemi software amministrativi sulla base delle esigenze operative dell’Istituto ed i progressi tecnico-normativi.

Tali compiti si sviluppano attraverso una serie di attività così riassumibili:
a. raccogliere tutte le esigenze degli utenti dell’Istituto in ambito amministrativo;
b. gestire il piano delle attività;
c. partecipare attivamente alla definizione delle evoluzioni dell’architettura del sistema informativo dell’Istituto ed alla loro realizzazione;
d. concorrere alla stesura dei capitolati tecnici di propria competenza, verificando che lo sviluppo sia in linea con l’evoluzione del sistema informativo prevista;
e. procedere alla formalizzazione dei requisiti dei nuovi sviluppi richiesti dagli utenti, verificando che le attività interne e/o esterne rispecchino quanto richiesto;
f. supportare la pubblicazione dei contenuti sul sito;
g. gestire i database con attività di supporto e consulenza nel disegno delle basi dati e loro realizzazione e sviluppo;
h. attività di supporto e consulenza nel disegno dei processi amministrativi;
i. supporto e realizzazione delle integrazioni di competenza con aziende, enti ed istituzioni terze;
j. supporto alle attività del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e Trasparenza.

Ufficio Software Sanitario
L’ufficio Software Sanitario si occupa di tutte le applicazioni software a supporto dei processi diagnostici utilizzate in Istituto, nelle varie aree di pertinenza ed i diversi laboratori nelle loro articolazioni funzionali e territoriali.
In questo contesto, congiuntamente al Responsabile dei Sistemi Informativi ed in collaborazione con gli altri uffici dei Sistemi Informativi, provvede a definire la pianificazione delle attività operative e della evoluzioni dei sistemi software sanitari sulla base delle esigenze operative dell’Istituto, le richieste degli organismi internazionali (OIE; EFSA; ecc…) del Ministero e delle Regioni, ed i progressi tecnico-normativi di settore.

Tali compiti si sviluppano attraverso una serie di attività così riassumibili:
a. raccogliere tutte le esigenze applicative degli utenti dell’Istituto in ambito sanitario;
b. gestire il piano delle attività;
c. partecipare attivamente alla definizione delle evoluzioni dell’architettura del sistema informativo dell’Istituto ed alla loro realizzazione;
d. concorrere alla stesura dei capitolati tecnici di propria competenza, verificando che lo sviluppo sia in linea con l’evoluzione del sistema informativo prevista;
e. procedere alla formalizzazione dei requisiti dei nuovi sviluppi richiesti dagli utenti, verificando che le attività interne e/o esterne rispecchino quanto richiesto;
f. garantire ove possibile l’integrazione diretta della strumentazione;
k. garantire la corretta diffusione e propagazione degli esiti delle analisi attraverso gli strumenti di delivery degli stessi e le integrazioni con gli utenti finali dei servizi secondo le modalità operative previste dalle normative in vigore;
l. gestire i database con attività di supporto e consulenza nel disegno delle basi dati e loro realizzazione e sviluppo;
m. attività di supporto e consulenza nel contesto delle rendicontazioni sanitarie svolte in collaborazione con gli Osservatori ed altri enti dell’Istituto;
n. supporto e realizzazione delle integrazioni di competenza con aziende, enti ed istituzioni terze.

L’organigramma inoltre mette in evidenza la relazione dell’UO Sistemi Informativi con due ruoli aziendali ben definiti, entrambi afferenti alla Direzione Generale, ricoperti da dirigenti che fanno capo ai Sistemi Informativi e riportati con linea tratteggiata nell’immagine in alto:

  • DPO (Data Protection Officier): il ruolo del Responsabile della Protezione dei Dati (RTD) è ricoperto dal Dr. Possenti;
  • RTD (Responsabile per la Transizione al Digitale), ruolo previsto dal CAD per ogni Pubblica Amministrazione è conferito al Responsabile dell’UO Sistemi Informativi, Dr. Ing. Domenico Nilo Mazza.

A supporto degli utenti sono disponibili specifici servizi per la soluzione di eventuali problemi riscontrati nell’operatività:

  • Il Front-office, per ogni problematica di tipo applicativo, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 15:30, che risponde al numero interno 0302290525 (e-mail assistenza_si@izsler.it)
  • Per ogni richiesta/segnalazione/disservizio sulle postazioni di lavoro è attivo il servizio di assistenza attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 17:30, che risponde al numero 0314472740 (e-mail hdizsler@bcs.it)

Dirigente Responsabile

Domenico Nilo Mazza

Collaboratori

Archetti Gianluca
Bianchini Simona
Bissolotti Annamaria
Foini Sergio
Guindani Emma
Martinelli Michela
Morari Alessandro
Pizzoni Bruna
Possenti Riccardo
Salini Mariangela
Vigliani Stefano

Documenti

Decreto 136/2018

Backup dei dati informatici aziendali: soluzione tecnologica e politiche adottate