News, Non categorizzato
25 Giugno 2021

INDIZIONE PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI 36 MESI DI MEDICO COMPETENTE

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia ed Emilia-Romagna ha indetto la procedura di valutazione comparativa per il conferimento di incarichi di Medico Competente presso le strutture…


Leggi di più

4 Giugno 2021

Strategie per l’eliminazione dell’utilizzo degli antibiotici nell’allevamento del bovino da carne

IZSLER collabora con alcuni partner in un progetto europeo ANTIBIOTICFREEBEEF, un progetto di innovazione riguardante l’individuazione di strategie per l’eliminazione dell’uso di antibiotici negli allevamenti…


Leggi di più

24 Maggio 2021

Un milione di tamponi per Sars Cov-2

In questi giorni l’Istituto Zooprofilattico della Lombardia e dell’Emilia Romagna giunge al milionesimo tampone esaminato per virus Sars Cov 2. Un percorso di 16 mesi…


Leggi di più
Non categorizzato
20 Maggio 2019

Rinotracheite (IBR) dei bovini, un piano per il futuro

La rinotracheite infettiva (IBR) è una malattia dei bovini che interessa in vari modi tutta la mandria. Nella sua forma più grave si manifesta come tracheite infettiva nei vitelli, ma i suoi effetti sulla sfera riproduttiva della vacca da latte sono più incisivi per l’economia dell’azienda. I vaccini per proteggere gli animali dalla malattia ci sono e funzionano, ma l’a eradicazione della malattia, anche in regioni ad alta densità di animali come la Lombardia, porterebbe indubbi vantaggi per tutto il comparto produttivo.


Leggi di più
Non categorizzato
15 Maggio 2019

Metodi alternativi agli animali, UNIPV incontra IZSLER

Il Centro di Referenza Nazionale per i Metodi Alternativi, Benessere e Cura degli Animali da Laboratorio, in collaborazione con il Laboratorio Colture Cellulari di IZSLER, ha ospitato per due giornate 8 tra dottorandi e studenti dell’Università degli Studi di Pavia (Dipartimento di Biologia e Biotecnologie Lazzaro Spallanzani), al fine di fornire un approfondimento pratico relativamente all’utilizzo delle colture cellulari come metodica in vitro da applicare ai metodi alternativi alla sperimentazione in vivo.


Leggi di più
Non categorizzato
3 Maggio 2019

Meno animali utilizzati per la ricerca, un trend costante anche per IZSLER

E’ stato pubblicato recentemente dal Ministero della Salute il report sull’utilizzo di animali ai fini scientifici ed educativi per l’anno 2017. Il numero di animali utilizzati nella ricerca è in costante riduzione, se pur più lentamente rispetto a quanto desiderato. L’applicazione di metodi alternativi nelle procedure diagnostiche è invece più rapida e ha permesso ad IZSLER una riduzione di circa il 30% degli animali utilizzati negli anni dal 2015 al 2017.


Leggi di più
Non categorizzato
3 Maggio 2019

Percorsi formativi per l’utilizzo degli animali

Parte anche quest’anno il 27-28 maggio, il percorso formativo finalizzato all’utilizzo di animali ai fini scientifici o educativi. Il percorso comprende quattro eventi con lo scopo di aggiornare e/o formare quanti si occupano di ricerca con utilizzo di animali. Il programma di formazione è finanziato dalla DGWelfare di Regione Lombardia e organizzato dal Centro di referenza nazionale per i metodi alternativi, cura e benessere degli animali da laboratorio assieme al Centro di referenza nazionale per la formazione in sanità pubblica veterinaria.


Leggi di più